Ingredienti: un pezzo di vitello nel girello, cipolla, sedano, carota, un bicchiere di vino bianco, olio, sale e pepe; per la salsa, 2 scatole di tonno, 10 filetti di acciuga, capperi, prezzemolo, aglio e cipolla.

Preparare un battuto di cipolla, sedano e carota in olio e, quando è soffritto, mettere in pentola il filetto di vitello, che si farà rosolare bene da tutte le parti. Versare il vino bianco e coprire, dopo aver aggiustato a piacimento di sale e pepe. Portare a cottura lentamente. Nel frattempo, preparare la salsa passando alla mezzaluna le acciughe, i capperi, il prezzemolo, l’aglio e la cipolla, tritando accuratamente anche il tonno e infine mescolando tutti gli ingredienti con un filo d’olio. Dovrà uscirne una salsa morbida e vellutata, che verrà versata sul vitello freddo tagliato a fette (ma non con l’affettatrice). Oggi, il vitello tonnato è spesso servito come antipasto, ma sarebbe meno scontato tornare a farne un secondo, magari con un bel piatto di insalata: ottimo in estate.