Dalla Val d’Orcia proviene soprattutto la cinta senese, questa razza suina particolarmente pregiata che è stata riscoperta negli ultimi decenni dopo una quasi totale estinzione: due tra i maggiori produttori di salumi di cinta si trovano proprio nel comune di Castiglione d’Orcia.

Inutile ricordare il famoso e pregiato olio della Val d’Orcia, vanto della provincia di Siena o le squisite erbe spontanee con cui è possibile cucinare le ricette più gustose e raffinate.

Piatto tra i più tipici della zona, la scottiglia, una zuppa di carni dalle antiche origini contadine oggi molto apprezzata. I ristoranti della zona, a Vivo, Campiglia, a Rocca e Castiglione presentano anche buonissimi piatti a base di cinghiale e antiche zuppe toscane.